lunedì 15 aprile 2013

Anche Disney cede alla moda zombie

L'ultimo capitolo della love story tra zac Efron e Vanessa Hudgens

Foto della locandina del film. Quella coi capelli è Vanessa.
 Le reazioni delle star storiche della Disney, la vecchia guardia insomma, sono state disparate.



Paperino (nella foto si noti l'espressione perplessa), si è detto addirittura estraneo all'azienda.
"Sono anni", ha dichiarato, "che non percepisco più un salario fisso dalla Disney. Lavoro come free-lance per la nota rivista italiana Topolino, ma mi pagano una miseria. Mi dicono, poi, che sono troppo choosy".



"Gooosh!", si è indignato Pippo, "l'idea di un film sugli zombi fu ribata a mio zio, il regista George Pippero che girò i primi capolavori del genere. Poi l'idea gli fu rubata da...beh, praticamente tutti! Yuk!". A questo punto il celebre cane coi dentoni ha inspiegabilmente cambiato umore, e felice e contento se n'è tornato a casa.




Dal canto suo Topolino, beccato dai giornalisti in una mise anacronistica, dopo un accesso di tosse durato cinque minuti, si è espresso in una serie di commenti poco lusinghieri sul vecchio Walt, criticando le sue scelte attoriali passate: una su tutti, il coniglio Oswald, "fratello" di Topolino.
Poi è tornato alla sua pipa curativa, prescrittagli dal dottor De Paperis.

Nessun commento:

Posta un commento